Istruzioni per l’uso – Guida a Tik Tok

L’impatto dei social network sul web marketing è stato rivoluzionario sotto tantissimi aspetti, creando nuovi modi di comunicare con gli utenti e nuove strategie per creare le basi di immagine e sponsorizzazione sempre più veloci e rivolte ad una platea vastissima.

Intercettare il flusso degli utenti però non è una cosa semplice poiché gli aspetti da tenere in considerazione sono davvero molti: dai trend, ai topic, fino ad un corretto utilizzo degli hashtag.

Volendo fare un passo indietro e analizzando l’evoluzione dei vari social network, si può facilmente arrivare alla conclusione che il pubblico tende a spostarsi verso social sempre più nuovi e con caratteristiche differenti da quelli che li precedono.

Negli ultimi tempi, il social che ha riscosso maggiore successo e ha visto incrementare esponenzialmente il proprio numero di utenti è TiK Tok. Quest’app è stata scarica più di 3 miliardi di volte e conta circa 1 miliardo di utenti attivi a livello globale.

Si parla di un tasso di coinvolgimento medio pari al 6%, un numero davvero impressionante. Sebbene sia indentificata da molti come “app per ragazzini”, l’evoluzione di TiK Tok ha portato moltissime aziende e brand a creare profili e postare contenuti per sponsorizzare le proprie attività.

Istruzioni per l’uso – Guida a Tik Tok

I numeri del social media di origine cinese

La “migrazione” digitale che ha portato tantissime persone ad utilizzare Tik Tok è dovuta sia all’incredibile numero di utenti che ogni giorno, più volte al giorno, scrolla la homepage, sia alla possibilità di creare contenuti nuovi e altamente coinvolgenti.

Se è vero che Tik Tok è il regno della generazione Z (11-25 anni) è anche vero che il numero sempre crescente e diversificato di utenti che la popolano sta cambiando il social cinese in un vero e proprio network di informazione pubblica.

D'altronde, siamo sempre alla solita vecchia storia: è il social che determina gli utenti o sono gli utenti a determinare le funzioni del social?

Come abbiamo detto, dalla sua nascita ad oggi, l’app è stata scaricata più di 3 miliardi di volte e conta circa 1 miliardo di utenti attivi mensilmente a livello globale. Un numero molto interessante da sottolineare è sicuramente quello legato all’età degli utenti.

Se alla sua nascita Tik Tok ha catturato maggiormente gli utenti della generazione Z (25 anni al massimo) e una piccola parte dei millennials, oggi la situazione è del tutto diversa.

Questo social, infatti, sta intrattenendo un pubblico sempre più maturo. Basti pensare che in Italia, gli utenti attivi mensilmente sono circa 15 milioni, con un’età compresa tra 13 e 55 anni.

Dopo aver fatto questa piccola panoramica sui numeri, andiamo a vedere qual è la storia di Tik Tok, come iscriversi e come creare contenuti per migliorare la brand awareness.

Istruzioni per l’uso – Guida a Tik Tok

Come nasce Tik Tok e quali sono le sue funzioni

Ripercorrendo la storia di Tik Tok possiamo renderci conto come la vita di un social sia sempre determinata da cambiamenti radicali. La prima versione di questa app fu lanciata in Cina nel 2014 a scopo educativo.

I suoi fondatori Alex Zhu e Luyu Yang, infatti, volevano dar vita a una piattaforma che, grazie a brevi video della durata di 3-5 minuti, fossero in grado di insegnare a utenti giovanissimi diverse materie.

Tuttavia, questo nobile progetto non ebbe alcun successo e questo primo fallimento decretò un cambio di rotta. I fondatori decisero di rivolgersi ad un target diverso e più adulto: gli adolescenti.

Proposero un App al cui interno era possibile realizzare dei video di breve durata in cui esibirsi in balli e coreografie sulle note di musica di tendenza. Questa nuova e rivisitata versione attirò l’attenzione degli investitori, in particolare di Zhang Yiming, il quale possedeva una App che offriva più o meno le stesse funzionalità.

Una volta acquista, nel 2018 lo stesso Zhang fuse le due piattaforme per dar vita all’applicazione che conosciamo oggi.

Ma, quali sono le caratteristiche tecniche che rendono TiK Tok così popolare?

La forza di quest’app sta, senza ordine di smentita, nel modo in cui vengono realizzati i contenuti e nel modo in cui il video riesce a catturare l’attenzione degli utenti, in particolare:

  • I video hanno una durata che varia da un minimo di 15 secondi (anche meno, ma non è consigliabile) fino ad un massimo di 3 minuti;
  • A differenza degli altri social, l’audio è sempre attivo e diventa parte integrante del video stesso e, se sfruttato correttamente, ha la capacità di catturare l’attenzione dell’utente in pochi millesimi di secondo;
  • La visualizzazione dei contenuti è a tutto schermo, ciò significa che si ha a disposizione il 100% dello spazio dedicato al contenuto senza dover fare i conti con spazi morti;

Inoltre, all’interno della sezione “scelti per te” l’algoritmo porta all’attenzione degli utenti i video che potrebbero essere di suo interesse, senza bisogno di avere un database di utenti da seguire.

Istruzioni per l’uso – Guida a Tik Tok

Come utilizzare Tik Tok per i tuoi contenuti

Dopo aver scaricato l’app e creato il profilo, per realizzare un video basta cliccare sull’icona “+” al centro e accedere a tutte le funzioni base di video editing: dalla registrazione al montaggio, fino all’utilizzo di effetti, filtri e audio, con la possibilità di inserire testi, sticker e sottotitoli.

Insomma, basta avere a disposizione uno smartphone e tanta fantasia, il resto è tutto direttamente sul social.

Le funzionalità di questo social sono perfette per portare avanti una vera e propria strategia di video marketing. Infatti, si possono creare contenuti dal “tone of voice” totalmente diverso l’uno dall’altro.

In fondo, chi dice che il marketing non possa essere divertente?

Dagli sketch ai dietro le quinte puoi mostrare quelli che sono i processi lavorativi all’interno dell’azienda o di un brand, riuscendo in questo modo ad eliminare le barriere che dividono utenti e aziende e rendere tutto molto più informale.

Inoltre, grazie ai video più lunghi potrai mettere online dei veri e proprio contenuti divulgativi per attirare l’attenzione degli utenti e far crescere la reputazione del tuo brand. L’importante è catturare l’attenzione nei primi secondi del video e creare contenuti che siano una fonte di informazione per chiunque visiti il profilo.

Noi di SEOM ti possiamo fornire una consulenza professionale per i servizi digitali e l’elaborazione di una strategia di comunicazione. Contattaci e ti aiuteremo a valorizzare la tua azienda. Scrivici ad info@seom.online oppure compila il forum qui.

Seguici per altre info... sempre su www.seom.online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prenota una consulenza o chiedi un preventivo

In un'epoca in continua evoluzione, restare al passo con i tempi è di fondamentale importanza.
Scopri come la tua azienda può cavalcare l'onda del digitale.

Prenota ORA la tua consulenza, compila il form qui accanto!

email: info@seom.online
tel: +393807414690
Contatti
cross