Cosa è un logo?

08 Dicembre 2021

Logo, marchio, isotype, isotype, imagootype...

Di solito c'è una confusione totale tra tutti questi termini perché hanno molti punti in comune e le loro differenze sono sottili. Quindi, Cosa è un logo?

In effetti, su internet, il termine "logo" o "logotipo" è normalmente usato per riferirsi a un marchio, quando in realtà, come vedremo in seguito, è espresso in modo errato.

Per "liberarci dal nostro peccato", cercheremo ora di chiarire tutti questi termini.

Se si cerca su internet si troverà che c'è una disparità di definizioni e che è difficile trovare il loro vero significato. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza esaminando ciascun termine e collocandolo al giusto posto nel “puzzle” del marketing

Marchio

Deriva dal latino marca, consiste in quella caratteristica, traccia o grafismo, che si assume come segno singolare che distingue una cosa dall'altra.

Secondo il RAE:

- Marchio: Segno fatto su una persona, animale o cosa, per distinguerla da un'altra, o per denotare una qualità o un'appartenenza.

- Marchio: Distintivo o segno che il fabbricante appone ai prodotti della sua industria, e il cui uso appartiene esclusivamente a lui.

- Marchio: Marchio che, una volta registrato nel registro competente, gode di protezione legale.

Il marchio è anche solitamente definito come l'insieme degli elementi grafici (logo, isotipo, ecc.) che definiscono un'azienda, un'istituzione o un prodotto.

È importante capire la seguente differenza: il marchio può cambiare il logo o l'icona, ma il logo o l'icona non possono cambiare il marchio.

Quindi la marca è al di sopra della rappresentazione grafica, (disegno, colore, tipografia), anche se le buone marche sono quelle che sono rimaste quasi intatte dalla loro nascita.

Immagine del marchio / immagine aziendale:

L'immagine del marchio o immagine aziendale si riferisce a come viene percepita un'azienda o un prodotto. La creazione di un'immagine aziendale è un esercizio nella direzione della percezione. La sua interpretazione è soggettiva per l'individuo.

In altre parole, si riferisce alle associazioni mentali che le persone possono avere su un marchio. Pertanto, molti fattori entrano in gioco nell'immagine della marca, non solo la marca stessa, ma tutto il design e la corporate identity che accompagnano la marca, le azioni pubblicitarie e di marketing, la qualità del prodotto, servizio o valore che rappresenta, i suoi possibili costi e una miriade di fattori che interconnessi e quasi inconsciamente, formano in ognuno di noi un'immagine mentale su ogni marca che conosciamo.

Identità aziendale / Identità visiva

L'identità aziendale o identità visiva (CVI) è la manifestazione fisica del marchio.

In generale, comprende il marchio, gli standard grafici e una serie di linee guida che sono stabilite nel Manuale Aziendale.

Il Manuale Aziendale stabilisce in dettaglio come deve essere applicata l'identità aziendale;

- Identificazione dei colori aziendali. Normalmente colori Pantone.

- Caratteri aziendali.

- Organizzazione visiva delle pagine e altri metodi per mantenere la continuità visiva.

- Riconoscimento del marchio attraverso tutte le manifestazioni fisiche del marchio

Le applicazioni aziendali più comuni sono:

CANCELLERIA AZIENDALE:

- Biglietti da visita (business), carta intestata per diversi usi, buste intestate, cartelle aziendali, fatture, bilanci, timbri fiscali, ecc.

ELEMENTI MULTIMEDIALI / IT:

- Sito web, formato e-mail, interattivo, software aziendale, ecc.

ABBIGLIAMENTO E VESTIARIO:

- Camicie, uniformi, ecc.

VEICOLI AZIENDALI:

- Auto, furgoni, moto, ecc.

SPAZI ARCHITETTONICI, DESIGN D'INTERNI:

- Mobili

- Segni, display, banner, vinili

- Strutture con superfici progettate

Logo

Il significato di logo o logotipo (abbreviazione di logotype) è spesso distorto e confuso con il significato di marchio.

In effetti, è la terminologia di design che è più comunemente accettata erroneamente, dato che su internet, ciò che la gente più comunemente cerca (e trova) quando vuole far disegnare il proprio marchio o identità visiva è "logo design" o "logo design".

Dopo questo chiarimento, andiamo al vero significato del logo...

Deriva dal greco:

  1. logos che significa "parola",
  2. typos: "tratto, segno, segno, immagine o scrittura in forma di impronta".

Type può anche significare: "Parti usate nella stampa che rappresentano il set di caratteri di una lingua".

Per definizione secondo la RAE,

  • "il logo è il segno distintivo formato da lettere, abbreviazioni, ecc., peculiare di un'azienda, una commemorazione, una marca o un prodotto".

Il significato della parola logo

Conosciamo già l'origine etimologica, ma come siamo arrivati a chiamare logo?

La definizione correntemente accettata nel mondo professionale dice che un logo è "la rappresentazione grafica del nome di una marca", o "il modo stabile di scrivere il nome".

  • Un logo è l'identificazione dell'azienda nella sua forma più semplice, grazie all'uso di un simbolo caratteristico o di un segno distintivo.
  • Un logo non è concepito per promuovere il business, hanno una missione esclusivamente identificativa.
  • Ogni buon logo deve essere appropriato nella forma e nel concetto, adattandosi al carattere e alla personalità dell'azienda.
  • Deve essere distintivo e memorabile, unico in qualche aspetto.
  • E soprattutto: deve essere semplice.

La semplicità assicura che il logo sia coerente ovunque appaia.

Il logo non è l'unico elemento grafico che rappresenta il tuo marchio.

La tavolozza di colori, la tipografia, la tua banca di immagini, le texture... tutto fa parte dell'identità visiva del tuo marchio, dove forse il logo è solo il protagonista.

L'uso coerente di tutti gli elementi che fanno parte del vostro visual branding è ciò che darà coesione e forza al vostro marchio

Cosa è un logo?: Conclusione

Il marchio comprende il posizionamento, la comunicazione, l'identità visiva, la voce, il marketing, le promozioni, ecc. così come l'esperienza che chiunque può avere con il nostro business, prodotto o servizio.

Il marchio è l'esperienza che le persone hanno quando entrano in contatto con la nostra azienda.

Un marchio è una strategia di comunicazione che seguiamo per connetterci emotivamente con i nostri potenziali clienti

Cosa è un logo? Un logo è solo un elemento grafico con un nome. .

Quando combiniamo un buon logo con una strategia coerente di branding o di marchio, raggiungiamo il nostro pubblico in modo più efficace.

Attireremo l'attenzione dei nostri clienti per comunicare il nostro messaggio, la missione e i valori della nostra azienda


Stai pensando al tuo marchio e logo? Vuoi una mano nella progettazione? Vuoi una mano nella pubblicazione?

Ti aiutiamo noi molto volentieri!

Scrivici ad info@seom.online oppure compila il form che trovi QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prenota una consulenza o chiedi un preventivo

In un'epoca in continua evoluzione, restare al passo con i tempi è di fondamentale importanza.
Scopri come la tua azienda può cavalcare l'onda del digitale.

Prenota ORA la tua consulenza, compila il form qui accanto!

email: info@seom.online
tel: +393807414690
cross