5 consigli per un logo unico

26 Gennaio 2022

In questo articolo ti sveleremo perché è importante scegliere un logo e ti forniremo 5 consigli per un logo unico. Continua a leggere..

Perché è importante?

Che tu sia una start-up senza un'identità visiva o un'azienda affermata con un logo esistente che ha bisogno di una rinfrescata, Il LOGO gioca un ruolo fondamentale.

Le stesse considerazioni si applicano quando si tratta di progettare un nuovo logo.

Per qualcuno, questo può essere un inizio scoraggiante, poiché ci possono essere molti aspetti da analizzare. Cominciare con tanti (ma non molti) per scegliere quello UNICO da usare per sempre.

Se ti attieni a questi 5 consigli, che possono rivelarsi trucchi, stai certo che otterrai il meglio dal tuo logo.

Perché il logo deve essere il migliore per la tua azienda?

Se pensi per un momento alle aziende di cui ricordi il logo, è probabile che al 99% tu stesso abbia già la risposta. Forse pensate al potente logo di McDonald's o alla mela morsicata che caratterizza Apple.

La risposta al perché questi particolari loghi sono azzeccati è perché te li ricordi.

Quindi, un buon logo è quello che si ricorda e allo stesso tempo qualcosa che indica l'identità generale che ha l'azienda.

Un logo brutto è la fine del mondo?

La risposta breve è no - d'altra parte, un design di logo ben pensato offre molti benefici a lungo termine come una maggiore riconoscibilità, ma anche vantaggi per il marketing futuro.

Detto questo, ti consiglio di pensare bene alla scelta del tuo logo, perché devi cercare di avvicinarti al bersaglio il più possibile. Ecco perché stai leggendo questo articolo sui 5 consigli per un logo unico.

Evoluzione del logo Kodak

Ecco 5 consigli per un logo unico

1. Logo unico

Essere originali è forse la cosa più importante quando si tratta di disegnare un nuovo logo.

Con un logo unico, ti distingui dalla massa e non ti rendi simile ai tuoi concorrenti. Puoi facilmente sbagliare se i tuoi potenziali clienti pensano che tu sia un'altra azienda in base al tuo logo, o peggio, se i tuoi clienti vanno dal tuo concorrente.

Processo di design del logo:

Iniziate a disegnare molti potenziali disegni diversi.

Cerca su internet per vedere se ci sono altri loghi che sono simili ai disegni del logo che hai delineato.

Nota: potresti essere citato in giudizio se un'altra azienda pensa che tu stia copiando il loro design del logo.

Una volta che hai visto dai  3 ai 6 schizzi del tuo logo che vorresti portare avanti, fai un sondaggio tra amici, colleghi o altre persone che possono aggiungere un’ idea sui loghi che tu hai scelto.

L'idea è quella di analizzare se qualcuno dei tuoi loghi abbozzati ha più successo rispetto agli altri. Allo stesso tempo, otterrete un feedback sul logo che potrete portare con voi.

Qualcuno potrebbe sottolineare le emozioni che vengono evocate in loro, o identificare un particolare logo che hai disegnato con qualcosa di specifico.

Una nota importante a questo proposito è che non bisogna farsi influenzare dalle opinioni che emergono. Ognuno ha il proprio punto di vista e uno non è necessariamente migliore dell'altro.

2. Logo riconoscibile

Come menzionato nell'introduzione a questo post, alcuni loghi riconoscibili come il logo di McDonalds sono loghi azzeccati perché sono riconoscibili. E la riconoscibilità è essenziale per un logo unico. Quando un logo viene ricordato, significa anche che il cliente è più propenso a tornare.

Ecco perché è una buona idea costruire il tuo prossimo logo intorno a qualcosa per cui la tua azienda è conosciuta o associata.

Un buon esempio è l'azienda di accendini Zippo, nota per i suoi accendini speciali.

Nel loro logo, una fiamma appare come la ciliegina sulla torta. Per esempio, in Danimarca, l'azienda di mobili JYSK, che ha iniziato vendendo biancheria da letto, compresi piumoni e cuscini, ha usato un'oca. L'oca faceva parte del logo di JYSK fin dall'inizio e tale è rimasta, perché è quello per cui l'azienda è ricordata.

Allo stesso tempo, sia l'oca sia la fiamma sono caratteristiche distintive delle due aziende e quindi ideali per l'uso nel logo.

Logo JYSK vs Zippo Logo

3. Il logo riflette il nome della tua azienda

Probabilmente sei già passato attraverso il processo di scelta del nome per il tuo business e quindi conosci fin troppo bene l’andamento frustrante, ma se hai gestito quel passaggio, ti garantiamo che, riuscirai a gestire anche il processo del logo! Al giorno d'oggi i nomi più ovvi sono stati purtroppo presi, non puoi più chiamarti Apple con la mela; quindi ci sono ovviamente delle sfide nel creare un logo che rifletta il nome della tua azienda nel contesto di aziende più recenti che possono avere nomi moderni che non significano nulla.

Ci sono molte opportunità per essere creativi con il design del tuo logo. La cosa più importante è che il tuo logo cresca con il tuo business. Se il tuo business supera il tuo logo, forse è il caso che venga aggiornato per corrispondere al tuo marchio e all'identità generale.

4. Il tuo pubblico di riferimento può vedersi nel tuo logo

Pensa a chi si rivolge il tuo logo. Spesso si comincia con l'osservare il pubblico di riferimento del proprio business. Se il tuo business è rivolto ai giovani, usa un “carattere” (font) moderna, spesso sans-serif.

Al contrario, se il tuo business si rivolge a un pubblico più maturo, considera caratteri più tradizionali, qualcosa come il serif.

Qui è utile guardare i loghi dei concorrenti per avere un'idea di quello che potrebbe succedere nel tuo particolare settore. Naturalmente, questa è una spiegazione molto semplice e richiederebbe un intero nuovo post per andare in profondità sul logo rispetto al pubblico target.

Quindi iscriviti alla nostra newsletter e tieniti aggiornato con nuovi post che ti aiuteranno a saperne di più sul branding, loghi, e tante tante letture di ottima qualità (modestamente).

Confronto tra Serif e Sans Serif

5. Il logo si adatta alla tua identità aziendale

Non è possibile che una compagnia di assicurazioni abbia lo stesso logo di una discoteca.

La ragione è che una compagnia di assicurazioni ha bisogno di avere un logo formale e professionale, mentre una discoteca è tutta festa e colore e quindi può esprimere questo nel suo logo. Questo perché la serietà e l'umorismo sono qualcosa che tutte le aziende hanno in gradi diversi, con alcune che usano una più dell'altra.

Pertanto, il tuo logo dovrebbe riflettere i valori fondamentali della tua azienda.

È incredibilmente importante che il tuo logo mandi i segnali giusti e faccia la giusta prima impressione.

Quindi non perdere di vista questi: 5 consigli per un logo unico

Confido che questo post ti abbia illuminato sulla scelta del tuo prossimo logo. O, magari farti vedere altre prospettive, e che ti abbia pensato in modo diverso da quello tradizionale, per esempio, al targeting o alla focalizzazione del tuo business. Allo stesso tempo, ti auguriamo tutto il successo possibile in questo incredibile processo.

Un ultimo preziosissimo consiglio, che non è ultimo per importanza ma per ordine:

Assumere un'agenzia per disegnare il tuo logo

Ebbene sì, se la scelta del logo ti dovesse generare stress e distrarre dalla tua attività principale, delega a un professionista, che faccia questo lavoro per te.

La SEOM è ben felice di aiutarti lungo tutto il percorso.

Siamo una “family business” che fa design di loghi e altri lavori, siamo molto competenti, in quanto ogni professionista svolge il suo lavoro da anni!.

Contattaci se vuoi saperne di più su come possiamo aiutarti professionalmente e  nel tuo business, e ovviamente ad ottenere un nuovo logo.

Chi lo sa? Forse, grazie a noi, diventerai ancora più esperto nel creare un'identità per il tuo business.

Compila pure il form che trovi QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prenota una consulenza o chiedi un preventivo

In un'epoca in continua evoluzione, restare al passo con i tempi è di fondamentale importanza.
Scopri come la tua azienda può cavalcare l'onda del digitale.

Prenota ORA la tua consulenza, compila il form qui accanto!

email: info@seom.online
tel: +393807414690
cross